Come si dice. Media o midia?

Social Media

Ma voi come dite?
Social «media» o social «midia»?

Questo è veramente un mistero cosmico e ve lo dico subito: non ce l’ho una soluzione. Nel senso che la mia parte ‘purista’ (che è veramente piccola, nonostante le apparenze) in questo caso si trova in difficoltà.

Anzittutto chiariamo un po’ di cose.

«Media» è il plurale di «medium», una parola latina che significa «mezzo» [di comunicazione]. È entrata nel linguaggio comune, al plurale accettato anche come singolare, quando siamo diventati tutti un po’ anglofoni a caso. «Mass media» è la locuzione che per gli anglofoni veri, e anche per noi ormai, significa «mezzi di comunicazione di massa».

E… scusate, ma come sono finita dal latino all’inglese?
Perché «media» è un latinismo di ritorno. Che significa che è una parola latina che non è entrata direttamente nell’italiano, ma che è “ritornata” passando attraverso un’altra lingua, in questo caso l’inglese.
Ma se è una parola latina, non andrebbe pronunciata alla latina? «Media»?
Ma no, perché comunque è passata attraverso l’inglese, loro pronunciano così e quindi si pronuncia «midia», facendo anche un piccolo ammiccamento “guardacometistupisco”.

Insomma, come si pronuncia questa parola?
La Crusca, richiamando fonti autorevoli, che purtroppo non posso verificare, ci spiega che il Sabatini-Coletti indica solo la pronuncia all’inglese, il GRADIT indica entrambe le pronunce, segnalando però che quella alla latina è più diffusa, il GDLI non indica niente, dando per scontato la pronuncia alla latina, nel senso “si legge come si scrive”. Il DOP privilegia la pronuncia all’inglese.
Cercando ancora per conto mio, ho visto che Treccani indica solo la pronuncia alla latina e sconsiglia addirittura quella all’inglese.

E allora? Come si fa?
Se anche tutti questi super intellettualoni che scrivono i dizionari hanno dei dubbi in proposito, come facciamo noi comuni mortali?

Io faccio così, che poi è quello che consiglia la Crusca: scelgo la pronuncia rispetto al contesto in cui mi trovo.

Nella maggior parte dei casi, a cena con gli amici, a casa mia, parlando con persone che poco hanno a che fare con i mass media, i social media, ecc. ecc., penso al prof. Patota e alla sua  lezione di Storia della Lingua Italiana sui latinismi di ritorno e pronuncio «media», alla latina. Perché, mi dico, si tratta proprio di una parola latina e sono gli anglofoni ad aver, all’origine, sbagliato la pronuncia. Questioni di principio.

Quando invece sono insieme a persone che lavorano con i social media e i mass media, o “qualsiasi cosa media”, pronuncio «midia», perché lo fanno tutti. Già perdo troppo tempo a spiegare che il «piuttosto che» non significa «o» e che si può, è possibile, accentare la «È» maiuscola con l’accento, e che le «d» eufoniche sono brutte, quindi posso concedere il «midia», che comunque sbagliato non è.
Il bastone e la carota, avete presente?

È una contraddizione? Sì.
Non vi ho risolto il problema? Lo so.
Però credo di avervi dato un po’ di consapevolezza.
Quando conosciamo veramente la lingua che parliamo, possiamo anche scegliere come farlo, senza sbagliare troppo e soprattutto senza sembrare finti.

Ti potrebbero piacere anche questi:

Comments

comments

Rispondi