Giorni da call center #16 – Tutto sulla “y”

Come tutti sapete (o almeno voglio illudermi che sia così) ogni impegnativa medica ha il suo codice. E il codice si trova “in alto a destra, sotto il codice a barre. Quello diviso in due”.
Sembra chiaro, vero?

tutto sulla

Quando si deve prenotare una prestazione medica con l’SSN, telefonicamente, è necessario che ci venga letto questo codice. In particolare, ci interessa la seconda parte del codice, quella dopo la “y”

La “y” però va prima individuata.
E apriti cielo.

Una mia gentile, carissima, dolcissima (me la devo arruffianare perché solo la sua disponibilità mi sta permettendo di scrivere questo post!) a un certo punto ha deciso di prendere nota tutti i modi in cui la “y” cade nel buco nero della libera interpretazione. Il documento, preziosissimo e unico, è quello nella foto.

tutto sulla "y"

E, signore e signori, se pensavate che solo gli inuit, per quanto riguarda la parola “neve”, potessero essere stati fantasiosi, allora non avete mai avuto a che fare con la lettera “y”.

Ecco quello che ci rispondono quando chiediamo di leggerci il codice dell’impegnativa, a partire dalla “y”:

– ‘iupsilon’
– ‘york’
– cos’è? Un quattro?
– quella specie di “s”?
– MI308 (ammetto che questa è una delle risposte più sconcertanti, ed è anche una delle più comuni)
– quattro
– c’è una “v”
– Signora! È una “s” non una “y”!!!
– Doppia ‘ics’ (eh, sì. È vero)
– ics
– “i” lunga
– “i” greca
– c’è un paletto
– “s03010” (il concetto di seconda parte non è quasi mai chiaro)
– ipsilon greca
– icson (…)
– “s” come Savona
– quella specie di forchetta
– c’è una “u” a uncino
– sarebbe quella che dice “s” (Sarebbe l’ora di prendere lezioni di italiano)
– e01 (anche questa è sconcertante, lo so)
– quella specie di “u” con sotto un puntino
– c’è come una “x”
– un forchettone
– la forca (la luna nera…)
– una “v” al contrario
– perchè? Secondo lei è una ipsilon? (l’indignato è sempre quello più simpatico)
– quella con la gambetta
– dopo la “q” (già…)
– yard
– una greca

L’ultima, che è capitata a me dopo aver già fatto la foto, è stata:

– Ma cosa? Quel tavolo rovesciato con un puntino in mezzo.

 

Ti potrebbero piacere anche questi:

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.